Garden & Green: sboccia il Verde a Mondo Creativo – il calendario delle attività

Dal 22 al 24 marzo Il Mondo Creativo presenta Garden & Green, la nuova area dedicata al verde , dal balcone al giardino, all’orto, alla decorazione floreale per la tavola e per la casa.
Tanti consigli, dimostrazioni dal vivo, laboratori teorici e pratici, prodotti e idee per vivere il verde dentro e fuori casa e creare delle piccole oasi.
Garden & Green è un luogo in cui incontrarsi e confrontarsi, imparare a rapportarsi con il Verde, coltivare con soddisfazione un piccolo orto anche sul balcone realizzando un kitchen garden in miniatura, scoprire le tecniche e i trucchi per comporre un centrotavola floreale di successo; un occhio particolare verrà dedicato alla didattica per i bambini con l’allestimento di un grande orto didattico e lo svolgimento di attività dedicate, al rapporto del cittadino con il verde urbano e all’alimentazione naturale.

La rassegna punta molto sulla diffusione della conoscenza del mondo Verde: sono ben 3 le aule corsi previste per le dimostrazioni e i workshop, 5 le aree per la consulenza degli esperti in alberi, progettazione del Verde, orto, alimentazione naturale e composizione floreale, tutti i giorni dalle 10,00 alle 18,00.
Ecco il programma nei dettagli

Doc Green – Il dottore degli alberi: Giovanni Poletti, agronomo specializzato in arboricoltura, metterà la sua esperienza a disposizione del pubblico per consigli sulla cura dei nostri alberi e per soddisfare ogni curiosità che li riguardi;

L’angolo del progettista: Elisabetta Pozzetti, garden designer, fornirà consigli sulla gestione e progettazione dei nostri spazi verdi e sulle piante da utilizzare.

L’esperto dell’orto: Luca Collina tutti i giorni terrà darà suggerimenti per gestire un orto senza fatica, rispettando la natura e le sinergie tra piante e terreno, solo con metodi naturali;

La guru dell’alimentazione naturale: Claudia Aureli indicherà il corretto utilizzo di erbe aromatiche e erbe dell’orto nella dieta Mediterranea costituita da cereali, legumi, frutta e verdura;

Il laboratorio dei fiori: Maria Rosa Rotella, flower designer bolognese di grande esperienza ma soprattutto molto creativa, sposterà il suo laboratorio nell’Area Garden & Green; è una fantastica occasione per vedere l’estro, la fantasia, l’arte unite a senso estetico, tecnica e studio all’opera.

Ospite della rassegna sarà Maria Gabriella Buccioli con i suoi Giardini del Casoncello, luogo in cui regna un’atmosfera magica e suggestiva, nata assecondando il grande amore della proprietaria, spesso complice o allieva di Madre Natura, per il mondo vegetale, senza però mai rinunciare ad una sua personale impronta. Il perfetto esempio di come la creatività unita alla passione e allo studio abbiano saputo trasformare un terreno incolto in un giardino incantato.

Venerdì 22 marzo

Ore 10,00
Inaugurazione della manifestazione Il Mondo Creativo alla presenza del Presidente di Bologna Fiere

Ore 11
IMP”i”ATTO Zero? …Verdura a metri zero…
Purea di pomodoro confit , olio la Pennita con mille punti Mancini
Show cooking di Marcello Leoni

Ore 11,00
Fiori e segreti, a cura di Garden Club Camilla Malvasia
Dimostrazione floreale strizzando l’occhio alla Pasqua

Ore 11,00
Nidi di Pasqua, a cura di Garden Club Camilla Malvasia
Workshop di composizione floreale

Ore 14,00
L’orto naturale, a cura di Luca Collina
Come gestire un orto senza fatica, rispettando la natura e le sinergie tra piante e terreno

Ore 14,00
Origami e fiori, a cura del Gruppo Chabana
Workshop di origami con fiori e foglie

Ore 15,00
Ricicliamo… con i fiori a cura di Garden Club Camilla Malvasia

Ore 15,00
Il giardino e il balcone low cost. Idee per avere un bel verde senza sprechi e nel rispetto dell’ambiente, a cura di Lorena Lombroso

Ore 16,00
Il birdgarden. Uno spazio naturale ricco di vita e di bellezza: nel giardino di casa, in città, a scuola, a cura di Angela Zaffignani

Ore 16,00
Fantasie Floreali, a cura di Garden Club Camilla Malvasia
Dimostrazione di arte floreale

Ore 17,00
Fiori prêt- à- porter, a cura di Garden Club Camilla Malvasia
Workshop di composizione floreale

Ore 17,00
Breve storia dell’illustrazione botanica dalle origini al 1600, a cura di Maria Rita Stirpe
proiezione immagini e chiacchierata storica

Ore 17,00
L’albero in città e nei nostri giardini, a cura di Giovanni Poletti
Le buone pratiche per mantenere i nostri alberi in salute con particolare riferimento a quelli in ambiente urbano

Sabato 23 marzo

Ore 11,00
IMP”i”ATTO Zero? …Fiori a metri zero…
Maccheroncino Mancini , succo di carote,scorza di limone, calendula e pepe Jamaicano Schianchi
Show cooking di Marcello Leoni

Ore 11,00
Un fiore lungo un anno, a cura di Garden Club Camilla Malvasia
Segreti sulla conservazione di fiori e foglie

ore 11,000
Fiori prêt- à- porter, a cura di Garden Club Camilla Malvasia
Workshop di composizione floreale

Ore 12,00
Healing garden, presentazione del libro a cura dell’autrice Monica Botta
in collaborazione con Scuola Agraria del Parco di Monza
Quando il giardino cura

ore 13,00
Giardini senza polline, presentazione del libro a cura dell’autore Franco Zangari
Curare il proprio giardino eliminando la presenza di polline

Ore 13,00
Pinzimonio artistico, a cura di Mirko Gadignani
Visual Food

Ore 14,00
Furoshiki, a cura di Gruppo Chabana
L’arte giapponese di avvolgere, contenere, trasportare oggetti di ogni forma prestata al mondo dei fiori e delle foglie.

Ore 14,00
L’orto naturale, a cura di Luca Collina
Come gestire un orto senza fatica, rispettando la natura e le sinergie tra piante e terreno

Ore 15,00
Vasi, profumi e fiori, a cura di Garden Club Camilla Malvasia
Workshop di composizione floreale con Insegnanti della Scuola Italiana di Arte Floreale

Ore 15,00
Decora i tuoi piatti, a cura di Mirko Gadignani
Visual Food

Ore 15,00
L’automazione nella manutenzione del tappeto erboso, a cura di Neumann Robotics

Ore 16,00
Fiori e segreti, a cura di Garden Club Camilla Malvasia
Dimostrazione floreale strizzando l’occhio alla Pasqua

Ore 16,00
L’albero in città e nei nostri giardini, a cura di Giovanni Poletti
Le buone pratiche per mantenere i nostri alberi in salute con particolare riferimento a quelli in ambiente urbano

Ore 17,00
Coroncine e.., a cura di Garden Club Camilla Malvasia
Workshop di composizione floreale con Insegnanti della Scuola Italiana di Arte Floreale

Ore 17,00
Cenni di progettazione degli spazi verdi, a cura di Elisabetta Pozzetti
in collaborazione con Scuola Agraria del Parco di Monza 

Domenica 24 marzo

Ore 11,00
IMP”i”ATTO Zero? …Frutta a metri zero…
Coulisse di gel di mele con cialde al miele fattoria le Conchiglie
Show cooking di Marcello Leoni

Ore 11,00
I Giardini nel tempo, a cura di Maria Luisa Boriani

ore 11,00
Origami e fiori, a cura del Gruppo Chabana
Workshop di origami con fiori e foglie

Ore 12,00
Il giardino in primavera, a cura di Elisabetta Pozzetti
in collaborazione con Scuola Agraria del Parco di Monza
Le piante giuste al posto giusto.

Ore 13,00
Insalata di frutta da evento, a cura di Mirko Gadignani
Visual Food

Ore 14,00
L’orto naturale, a cura di Luca Collina
Come gestire un orto senza fatica, rispettando la natura e le sinergie tra piante e terreno

Ore 14,00
Fiori e nastri animati, a cura di Garden Club Camilla Malvasia
Dimostrazione di arte floreale

Ore 15,00
L’automazione nella manutenzione del tappeto erboso, a cura di Neumann Robotics

Ore 15,00
Nidi di Pasqua, a cura di Garden Club Camilla Malvasia
Workshop di composizione floreale con Insegnanti della Scuola Italiana di Arte Floreale

Ore 15,00
Centrotavola con vegetali, a cura di Mirko Gadignani
Visual Food

Ore 16,00
I Panieri, a cura di   Andrea Magnolini e Alberto Rabitti, Garden Club Camilla Malvasia
Racchiusi nei cesti tradizionali ci sono tutte le tecniche di intreccio che possono essere applicati in contesti diversi: nei giardini, nelle composizioni floreali, all’interno della casa come pareti divisorie o quadri di legno o semplicemente come opere d’arte.
Solo la fantasia, l’esperienza e la conoscenza dei materiali possono essere i limiti delle nuove applicazioni dell’arte dell’intreccio.

Ore 17,00
Vasi, profumi e fiori, a cura di Garden Club Camilla Malvasia
Workshop di composizione floreale con Insegnanti della Scuola Italiana di Arte Floreale

Ore 17,00
L’albero in città e nei nostri giardini, a cura di Giovanni Poletti
Le buone pratiche per mantenere i nostri alberi in salute con particolare riferimento a quelli in ambiente urbano

Laboratori di pittura botanica condotti da Maria Rita Stirpe, illustratrice botanica

La pittura botanica è un’antica disciplina artistica caratterizzata dalla raffigurazione fedele del mondo vegetale, di un fiore, una pianta, o solo una parte di essa, a grandezza naturale, quando le sue dimensioni lo consentano.
L’obiettivo fondamentale dei corsi di Maria Rita Stirpe, da alcuni anni tenuti in alcuni orti botanici e giardini storici italiani, è di contribuire alla divulgazione di un genere d’arte così particolare e affascinante che ha avuto in Leonardo, Durer, Ligozzi e Garzoni, alcuni tra i più grandi maestri della nostra storia dell’arte.
Un profondo amore per il mondo naturale ed un acuto spirito d’osservazione, uniti ad una buona padronanza delle tecniche artistiche adeguate, sono gli strumenti fondamentali per riuscire a cogliere ‘l’anima’ di un fiore, le forme e i colori più diversi che lo caratterizzano, facendolo rivivere sulla carta.
I laboratori sono rivolti a coloro che vorranno avvicinarsi per la prima volta alla pittura botanica o approfondire le proprie conoscenze artistiche, condividere la passione per il mondo naturale, nella  ricerca e nella scoperta continua e appagante della bellezza.

Sabato e Domenica dalle 930 alle11,30 e dalle 14,00 alle 16,00

Il colore dei fiori

I partecipanti saranno guidati attraverso i segreti dell’acquerello botanico, studiando il colore di fiori, foglie e piccoli frutti, delle loro caratteristiche forme e particolarità botaniche, da fermare sulla carta e realizzare un piccolo ritratto botanico.
Dimostrazioni dal vero da parte dell’insegnante.

Agricoltura e architettura verso un nuovo paesaggio mediterraneo

Sabato 23 marzo 2013 dalle 9.00 alle 13.30, a Catania, presso il Palazzo della Cultura in Via V. Emanuele 121, si svolgerà il Convegno Agricoltura e architettura verso un nuovo paesaggio mediterraneo, all’interno di Primavera Siciliana, la manifestazione dedicata al rapporto tra verde e città che PromoVerde organizza contemporaneamente dal 21 al 24 marzo a Palermo, Catania e Caltagirone. La presenza di relatori come João Nunes (Portogallo) e Ashraf Abdel Mohse (Egitto), rispecchiano la volontà di riqualificazione della cultura di matrice latina, una necessaria rivalutazione della civiltà mediterranea in un panorama dove la preponderanza anglosassone è quotidiana e rischia di far scomparire il nucleo stesso, il centro vitalizzatore di tutta la civiltà occidentale, che è inequivocabilmente di matrice Mediterranea. I relatori partiranno dal testo di Maurizio Corrado Il sentiero dell’architettura porta nella foresta, Franco Angeli Editore.

Programma
Saluti
Avv. Raffaele Stancanelli, Sindaco di Catania
Dott. ssa Antonina Liotta, Commissario Straordinario Provincia Regionale di Catania
Ing. Santi Cascone, Assessore Mobilità e Viabilità Comune di Catania
Avv. Carmencita Santagati, Assessore Ecologia e Ambiente Comune di Catania
Dott. Santi Rando, Assessore Decoro Urbano Comune di Catania
Arch. Vera Greco, Soprintendente BB.CC.AA. di Catania
Dott. Agr. Andrea Sisti, Presidente CONAF
Dott. Agr. Giovanni Toldonato, Presidente Ordine Dottori Agronomi e Dottori Forestali Catania
Dott. Arch. Luigi Longhitano, Presidente Ordine Architetti P.P.C. di Catania
Dott. Ing. Carmelo Maria Grasso, Presidente Ordine Ingegneri di Catania
Introduzione: Arch. Maurizio Corrado, PromoVerde Nazionale

Interazioni tra agricoltura e paesaggio, Dott. For. Mattia Busti, Consigliere CONAF, Coordinatore Dipartimento Paesaggio e Pianificazione Territoriale
Tendenze dell’architettura del paesaggio mediterraneo, Prof. Ashraf Abdel Mohsen, Ain Shams University, Cairo (Egypt)
L’infrastruttura verde urbana nel PRG di Catania, Ing. Luca Barbarossa, Dipartimento di Architettura (DARC) – Università di Catania
Tempo e Paesaggio, Arch. João Nunes, Estudos e Projectos de Arquitectura Paisagista, Lisboa (Portugal)

Conclusioni, Dott. Agr. Alessia Giglio, Coordinatore Commissione Verde urbano, Paesaggio e Pianificazione territoriale Ordine Dottori Agronomi e Dottori Forestali Catania
Moderatore: Dott. Piero Maenza, giornalista

Agricoltura e architettura verso un nuovo paesaggio mediterraneo
Convegno, sabato 23 marzo 2013 – ore 9.00, Palazzo della Cultura, Via V. Emanuele 121, Catania

Organizzazione: PromoVerde Sicilia
Con il patrocinio di: Assessorato Risorse Agricole e Alimentari, Dipartimento Interventi infrastrutturali – Regione Siciliana, Provincia Regionale di Palermo, Provincia Regionale di Catania, Comune di Catania Assessorato Ecologia e Ambiente, Assessorato Mobilità e Viabilità, Decoro urbano, Comune di Palermo, Soprintendenza Beni Culturali ed Ambientali di Catania, AIPIN Sicilia, Dipartimento di Architettura e Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali dell’Università di Palermo, DiGeSA – Dipartimento di Gestione dei Sistemi Agroalimentari e Ambientali – Università di Catania, Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Palermo,Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della provincia di Catania, Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Palermo, Professionisti Liberi, Comune di Caltagirone, ADI Associazione per il Disegno Industriale – Sezione Sicilia, Museo della ceramica Caltagirone, LADEC-Liceo Artistico per il Design Ceramico, I.P.S.I.A Carlo Alberto Dalla Chiesa.

In collaborazione con: AIAPP (Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio) – Sezione Sicilia, CRA-Unità di Ricerca per il Recupero e la Valorizzazione delle specie floricole mediterranee, Associazione dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Palermo, NatWork, Santo Eduardo Di Miceli Fotografo-Visual Art, Daniele Moretto-Progetto DomiNazioni, Salviamo il paesaggio, WozLab, Associazione Siqillyah, Associazione culturale MEME, Fondo Siciliano per La Natura, Associazione Culturale Romeo Prampolini, Associazione Etna ‘ngeniousa, Improntabarre, Associazione Impronte Vegetali, Associazione culturale ‘Gusto di campagna’, Associazione Architetti del Calatino, Associazione dei Dottori Agronomi e Forestali del Calatino Sud Simeto, Associazione culturale Panta, Associazione di promozione sociale Iocudiventu, Farm Cultural Park.

Media Partner: Nemeton High Green Tech Magazine, Verdeepaesaggio.it, Wolters Kluwer Italia, www.fertirrigazione.it

Agricoltura e paesaggio nella città contemporanea

Venerdì 22 marzo 2013 dalle 9.30 alle 13.30, a Palermo, presso Villa Malfitano in via Dante 167, si terrà il Convegno Agricoltura e Paesaggio nella città contemporanea. Il Convegno è uno degli eventi di Primavera Siciliana, la manifestazione dedicata al rapporto tra Verde e Città che PromoVerde Sicilia organizza contemporaneamente dal 21 al 24 marzo a Palermo, Catania e Caltagirone. Un progetto ideato per sensibilizzare amministrazioni e cittadini, che coinvolge i professionisti, le attività commerciali, le aziende e le associazioni, creando sinergie tra agricoltura, architettura, paesaggio e design, in linea con le ultime tendenze dello sviluppo sostenibile. Il convegno di Palermo, organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Architettura e con l’Assessorato Vivibilità Ambiente del Comune di Palermo, è il primo di una serie di convegni dedicati al rapporto fra agricoltura, architettura e paesaggio che PromoVerde propone e che toccheranno nel corso del 2013 Catania, Bari, Milano e altre città, partendo dal testo di Maurizio Corrado “Il sentiero dell’architettura porta nella foresta”, Franco Angeli Editore.

Programma
Saluti
Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo
Maurizio Carta, Vicedirettore Dipartimento Architettura Università degli Studi di Palermo
Simona Aprile, Presidente PromoVerde Sicilia

Apertura lavori Giovanni Curatolo, PromoVerde Sicilia
Modera e introduce Maurizio Corrado, PromoVerde nazionale

Relazioni
Matteo Meschiari, Dipartimento di Beni Culturali- Università degli Studi di Palermo
Giuseppe Barbera, Assessorato alla Vivibilità, Ambiente e Innovazione –Comune di Palermo
João Ferreira Nunes, Instituto Superior de Agronomia Universidade Técnica de Lisboa
Paolo Villa, AG&P – Milano
Anna Lambertini, Dipartimento di Urbanistica e Pianificazione del Territorio Università degli Studi di Firenze
Conclusioni Manfredi Leone, Dipartimento di Architettura Università degli Studi di Palermo

Agricoltura e Paesaggio nella città contemporanea
22 marzo 2013, Ore 9.30–13.30 – Villa Malfitano, Via Dante 167, Palermo
Organizzazione: PromoVerde Sicilia, in collaborazione con Dipartimento di Architettura, Assessorato Vivibilità Ambiente Comune di Palermo

Fra gli eventi di PRIMAVERA SICILIANA

Organizzazione: PromoVerde Sicilia
Con il patrocinio di: Assessorato Risorse Agricole e Alimentari, Dipartimento Interventi infrastrutturali – Regione Siciliana, Provincia Regionale di Palermo, Provincia Regionale di Catania, Comune di Catania Assessorato Ecologia e Ambiente, Assessorato Mobilità e Viabilità, Decoro urbano, Comune di Palermo, Soprintendenza Beni Culturali ed Ambientali di Catania, AIPIN Sicilia, Dipartimento di Architettura e Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali dell’Università di Palermo, DiGeSA – Dipartimento di Gestione dei Sistemi Agroalimentari e Ambientali – Università di Catania, Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Palermo,Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della provincia di Catania, Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Palermo, Professionisti Liberi, Comune di Caltagirone, ADI Associazione per il Disegno Industriale – Sezione Sicilia, Museo della ceramica Caltagirone, LADEC-Liceo Artistico per il Design Ceramico, I.P.S.I.A “Carlo Alberto Dalla Chiesa”.

In collaborazione con: AIAPP (Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio) – Sezione Sicilia, CRA-Unità di Ricerca per il Recupero e la Valorizzazione delle specie floricole mediterranee, Associazione dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Palermo, NatWork, Santo Eduardo Di Miceli Fotografo-Visual Art, Daniele Moretto-Progetto DomiNazioni, Salviamo il paesaggio, WozLab, Associazione Siqillyah, Associazione culturale MEME, Fondo Siciliano per La Natura, Associazione Culturale “Romeo Prampolini”, Associazione Etna ‘ngeniousa, Improntabarre, Associazione Impronte Vegetali, Associazione culturale ‘Gusto di campagna’, Associazione Architetti del Calatino, Associazione dei Dottori Agronomi e Forestali del Calatino Sud Simeto, Associazione culturale “Panta”, Associazione di promozione sociale Iocudiventu, Farm Cultural Park.

Media Partner: Nemeton High Green Tech Magazine, Verdeepaesaggio.it, Wolters Kluwer Italia, www.fertirrigazione.it