Geometrie simboliche e giardini

“La geometria – annota Keplero – è Dio stesso e gli ha fornito gli archetipi per la Creazione del mondo”. Se la geometria sacra, scienza matematica per eccellenza, ovvero le figure geometriche che rimandano a un codice di segrete allegorie, costituisce il modulo occulto dell’architettura,...
Continua a leggere...

 

Alberi e libri

Considerando come vanno le cose del mondo, bisognerebbe piantare più alberi e leggere più libri. Più ancora, realizzare nuovi giardini e fondare nuove biblioteche. Ovviamente sarebbe già un buon risultato frenare la distruzione dei paesaggi (“l’esteticità diffusa” ha scritto Assunto, quella...
Continua a leggere...

 

Giardino, luogo di cultura

Gli antichi giardini, che la civiltà legata agli Egizi e alle città di Ninive e Babilonia vede fiorire sulle rive del Nilo e del Tigri o in terrazze digradanti dalla collina dell'Eufrate, univano in un'unica struttura il tempio, l'alta torre a gradoni, detta ziggurat e...
Continua a leggere...

 

Filosofia del giardino Zen

Tutto questo richiede una conoscenza delle filosofie orientali: il giardino è infatti il simbolo metafisico della società nel Tao, Shinto e Zen ed è l'espressione di un mondo la cui visione della Natura si distacca profondamente da quella del popoli dell'Occidente. In quest'ultimo lo sviluppo del...
Continua a leggere...