Le case del New Hampshire saranno presto illuminate dal cioccolato. La compagnia elettrica statale e una grande azienda produttrice di cioccolato hanno firmato un accordo per una centrale elettrica ‘al cioccolato’.

Verranno bruciati i gusci dei semi di cacao, un sottoprodotto di scarto del processo lavorativo, ridotti in polvere e miscelati al carbone con un rapporto di 1 a 33. Si avra cosi’ anche la possibilita’ di smaltire un rifiuto altrimenti destinato alla discarica o al compostaggio.

Per ulteriori informazioni, vedi anche Rinnovabili.it