Nemeton Network si è occupato di allestire i 2000 metri quadrati del T-Verde di Padova, portando esperienza e professionalità nella gestione del verde tradizionale e tecnologico unita ad un nuovo design per la manifestazione.

Arrivato alla sua quarta edizione, il salone T-Verde quest’anno ha ospitato la mostra AAA+A Agricoltura Alimentazione Architettura. Parte integrante del Flormart, T-Verde, il Salone del Verde Tecnologico, fa conoscere da vicino tutte le fasi di produzione dei sistemi proposti in esposizione, dalla progettazione all’implementazione del progetto, dall’integrazione delle componenti tecnologiche e florovivaistiche, alla rappresentazione esecutiva: verde verticale, soluzioni di verde pensile in piano e inclinato, inerbimenti speciali, strutture fonoassorbenti inverdite, prati armati, esempi di spartitraffico e rotatorie, sistemi per l’inverdimento di scarpate e per il recupero e stoccaggio di acque meteoriche da recuperare per l’irrigazione, hanno suggerito nuove idee di progettazione ad architetti, paesaggisti, studi internazionali, aziende specializzate.


Grazie a queste installazioni e applicazioni, è infatti possibile, col verde, migliorare aspetti funzionali ed estetici delle grandi opere e degli insediamenti urbani. Tra gli eventi di punta dell’edizione 2011 di T-Verde, il Workshop ECOtechGREEN, appuntamento formativo organizzato dalla rivista Paysage in collaborazione con PadovaFiere che l’anno scorso ha contato più di 450 presenze alle due giornate di convegno dedicate alle Tecnologie Verdi per la Mitigazione Ambientale del Paesaggio Antropizzato, stesso argomento trattato quest’anno.
Presenti in qualità di relatori professori delle più importanti università italiane, ricercatori, professionisti delle più qualificate aziende del settore e progettisti specializzati.

Tutto l’allestimento dell’area è curato dal Nemeton Network e mira a fornire esempi concreti del verde tradizionale e tecnologico, nella migliore tradizione del Network, che dal 2009, con la realizzazione della Green Street ad Expogreen/Cersaie cura alcuni dei maggiori spazi verdi delle manifestazioni fieristiche e culturali italiane.

Una delle novità di quest’anno è la presenza della mostra AAA+A Agricoltura Alimentazione Architettura, che riunisce aziende, enti pubblici e privati, associazioni sotto il patrocinio del Ministero delle politiche Agricole Alimentari e Forestali, mostrando come la sinergia fra discipline diverse sia unita dal grande tema del verde, diventato ormai imprescindibile per lo sviluppo delle città sostenibili.