Il 24 e 25 marzo si terrà la 46ª mostra nazionale della camelia di Verbania, prima manifestazione dedicata in Italia a questo fiore, già fiore delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006. L’evento è abbinato, nella promozione, alla mostra della camelia di Cannero Riviera (ca. 15 km da Verbania) in programma nelle stesse date. Un’occasione unica per trascorrere uno o più giorni sul Lago Maggiore, nel primo weekend di primavera, ammirando le camelie “regine del Lago” e le fioriture negli splendidi giardini botanici che riaprono i battenti dopo la chiusura invernale. Quasi 20 mila sono stati i visitatori delle due mostre nell’edizione 2011.

 

La 46ª mostra nazionale della camelia di Verbania, la più antica d’Italia, si svolge nella splendida cornice di Villa Giulia, costruita nel 1847 da Bernardino Branca, inventore del Fernet ed è organizzata dal consorzio “Fiori Tipici del Lago Maggiore e del Biellese”: 120 aziende specializzate nella coltivazione di camelie, azalee, rododendri ed altre piante. La finalità della mostra è di promuovere la conoscenza della camelia e della sua cultura.

 

Il programma prevede l’esposizione di 300 varietà rare e insolite di camelie e composizioni floreali; mostra mercato di camelie a cura dei floricoltori; punto vendita di libri a tema floreale e di profumi alla camelia; esposizione di quadri dedicati alla natura, degustazione di tè che si ricava dalle foglie di camellia sinensis a cura del Verbania Garden Club (ore 16).  In occasione della mostra sarà presentato il libro “Antiche camelie, parchi e giardini del lago Maggiore” di Piero Hillebrand e Gianbattista Bertolazzi (sabato 24 marzo ore 15.30). La pubblicazione completa la ricerca ed il riconoscimento delle camelie dell’800 e va ad aggiungere alle 315 cultivar del primo libro, 170 nuove del presente, creando un’opera unica.

Per i cameliofili… anche a tavola il Ristorante di Villa Giulia propone una cena a tema floreale con risotto alla camelia e altre golosità sabato 24 marzo dalle 19.30 (prenotazioni Tel. 3923330826)

 

Da non perdere le visite guidate da esperti alle straordinarie collezioni di camelie del Lago Maggiore:

– Villa San Remigio Sabato 24 marzo ore 10.30 – 15.00/Domenica 25 marzo ore 10.30 – 14.00 – 15.30. Ritrovo all’ingresso in Via San Remigio. Ingresso e visita guidata gratuita.

giardino storico che rappresenta una sorta di “storia dei giardini” con vari stili – all’italiana, all’inglese, medievale – il bosco e il frutteto. Maestosi gli esemplari di camelie

– Villa Taranto Sabato 24 marzo ore 14.30.Ingresso e visita guidata offerti dall’Ente.

vanta un patrimonio botanico di circa 1.000 piante non autoctone, circa 20.000 varietà e specie di particolare valenza botanica tra cui una straordinaria collezione di camelie.

(segue)

 

– Villa Anelli Sabato 24 marzo – ore 14.30/Domenica 25 marzo – ore 10.30. Ritrovo all’ingresso della Villa, di fronte all’Hotel Bel Soggiorno, Viale Caremoli, 20.Ingresso e visita guidata gratuiti.

E’ stato il campo catalogo di Antonio Sevesi, fondatore nel 1965 della Società Italiana della Camelia, con 600 piante di camelie e 300 esemplari tra specie botaniche e varietà.

– Isola Madre Domenica 25 marzo ore 10.00. Ritrovo lungolago di Pallanza (imbarco motoscafi). Visita guidata a cura del Verbania Garden Club. Costo motoscafo A/R e ingresso Isola Euro 11.

conta più di 150 varietà di camelie, per lo più antiche, tra cui la Camellia Pink Rosea qui piantata 130 anni fa.

Le visite sono su prenotazione obbligatoria: Tel. 0323/503249. Ingressi e visite guidate di ca. un’ora e mezza sono gratuiti tranne per Isola Madre: Euro 11 compreso transfer A/R in motoscafo.

Nel programma della mostra della camelia di Verbania non mancano le occasioni per partecipare ad attività didattiche.

 

Ai bambini tra i 5 e 12 anni (24 e 25 dalle 15 alle 17 partecipazione gratuita) l’esperto Giovanni Durelli propone il laboratorio “L’erba voglio” per imparare a conoscere le erbe dei prati. Inoltre, i bimbi si divertiranno a fare i giardinieri realizzando talee di camelia da portare a casa.

 

Per gli adulti Sergio Albani, noto insegnante di Fruit Carving (antica tecnica Thailandese che consiste nell’intaglio e realizzazione di piccole sculture con frutta e verdura), organizza domenica 25 marzo (10-12/15-17) due minicorsi introduttivi per creare fiori ed elementi naturali da usare per decorare la tavola, piatti o vetrine espositive. Il materiale (frutta, verdura e attrezzi da lavoro) è fornito dall’organizzazione. I lavori eseguiti potranno essere ritirati dagli allievi dalle ore 19, a conclusione della mostra della camelia. Il corso è a pagamento. Info e prenotazioni cell. 329 8552171.

La mostra della camelia di Verbania è realizzata dal Consorzio Fiori Tipici Lago Maggiore e del Biellese in collaborazione con Comune di Verbania, Regione Piemonte, Provincia e Camera di Commercio del VCO, Fondazione Comunitaria del VCO, Società Italiana della Camelia, VCO Formazione, Verbania Garden Club, Alberti, Acqua di Stresa, FIRRVE, Green Garden.

 

La mostra della camelia di Cannero Riviera, pittoresca cittadina affacciata sul Lago Maggiore, presenta una ricca esposizione di camelie all’interno di uno spazio arredato con mobili d’epoca. E’ possibile acquistare piante, libri a tema floreale e cosmetici alla camelia. Suggestivo il programma delle escursioni con la passeggiata al bosco di camelie di Cheggio e a Oggiogno (24 e 25/3 ore 14), incantevole borgo dell’896 con splendide ville e giardini con antichi esemplari di camelie, e la piccola crociera (24 e 25/3 ore 14.30. a pagamento) intorno al Castelli di Cannero

A Cannero Riviera nel 1965 l’industriale lombardo Antonio Sevesi fondò la Società Italiana della Camelia. Un gruppo di esperti botanici e sapienti floricoltori del Lago Maggiore reintrodussero la coltura della camelia in Italia ed ebbe così inizio un intenso lavoro di nomenclatura – ancora in fieri – e di importazione di antiche e nuove varietà di camelie da tutto il mondo.

 

La Mostra della Camelia di Cannero Riviera è promossa da Pro Loco di Cannero Riviera con il patrocinio di Società Italiana della Camelia, UNPLI, Comune di Cannero Riviera, Comunità Montana Alto Verbano.

MOSTRA NAZIONALE DELLA CAMELIA DI VERBANIA PALLANZA

Orario: sabato 24/3 dalle 10.30 (inaugurazione) alle 19; domenica 25/3 dalle 9.30 alle 19

Sede: Villa Giulia (Corso Zanitello 8) – Ingresso gratuito

Info: Ufficio Turismo Comune di Verbania Tel. 0323 503249  www.camelieinmostra.it

 

MOSTRA DELLA CAMELIA DI CANNERO RIVIERA

Orario: sabato 24/3 dalle 11.30 (inaugurazione) alle 19; domenica 25/3 dalle 10 alle 19.

Sede: Sala Arch. Pietro Carmine, Zona Lido
Ingresso gratuito. Info: Pro Loco Tel. 0323 788943 – www.camelieinmostra.it

 

r.b.