Lunedì 7 maggio 2012 si è conclusa la raccolta delle segnalazioni per la sesta edizione dell’iniziativa Luoghi di valore. Come li viviamo, come li vorremmo, promossa dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche, con la quale si è chiesto ai cittadini di continuare a segnalare i luoghi della provincia di Treviso che ritengono di valore ma anche di esprimere le loro motivazioni, le loro aspirazioni e le loro idee per il futuro di questi luoghi.

La risposta dei cittadini è stata ancora una volta generosa e appassionata con 102 segnalazioni ricevute da 87 segnalatori nominali (ai quali in molti casi si aggiungono scolaresche o gruppi di cittadini), risultato che testimonia la partecipazione e il continuo sostegno a questo progetto di ricerca sul legame delle persone e delle comunità con i propri luoghi di vita. La carta dei luoghi di valore del territorio trevigiano, costruita con i segnalatori anno dopo anno, si arricchisce quindi ancora in modo significativo, ma soprattutto, così come espressamente richiesto dal bando 2012, si articolano ulteriormente le ragioni espresse dai partecipanti per le loro segnalazioni, spesso accompagnate da proposte per il futuro molto concrete.

Molte segnalazioni sollevano questioni importanti e attuali. Si possono citare i casi dell’area agricola plurisecolare di Barcon in comune di Vedelago, del Borgo Ruga di Ponzano Veneto o della Caserma Salsa di Treviso, ma i luoghi per i quali i cittadini, singolarmente o in gruppo, esprimono le loro aspirazioni e offrono indicazioni propositive interessanti sono molti di più.

Anche in questa edizione si è rilevata una presenza significativa del mondo della scuola con, in particolare, la segnalazione del Fiume Limbraga nel tratto che attraversa il quartiere di Fiera nel villaggio Gescal da parte di una classe terza della scuola primaria Ciardi di Treviso e la numerosa partecipazione degli studenti del Liceo Scientifico Marconi di Conegliano.

Nel prossimo periodo, come di consueto, tutta la documentazione ricevuta sarà riordinata, studiata ed eventualmente integrata.

L’approfondimento dei contenuti inizierà con l’ormai tradizionale incontro con i segnalatori e gli amministratori, aperto anche al pubblico, che si svolgerà mercoledì 6 giugno dalle ore 15.30 nell’auditorium degli spazi Bomben di Treviso, e sarà occasione per una prima informazione e scambio di idee sulle segnalazioni arrivate e sull’iniziativa nel suo insieme. Alcuni contributi del gruppo di lavoro, coordinato da Simonetta Zanon, stimoleranno il dibattito offrendo spunti per la discussione, guidata e conclusa da Domenico Luciani, ideatore e supervisore del progetto.

Per informazioni: Fondazione Benetton Studi Ricerche, tel. 0422.5121, luoghidivalore@fbsr.it