Fenomeno connesso con anomalie di fecondazione nella vite. Se ne distinguono due tipi: dolce e verde. L’acinellatura dolce è data dallo sviluppo ridotto di acini con vinaccioli sempre piccoli o rudimentali, ma che raggiungono la maturazione contemporaneamente agli acini normali. L’acinellatura verde è caratterizzata dalla presenza nel grappolo a maturazione di acini piccoli, generalmente apireni, erbacei.