Intervento agronomico volto a modificare le caratteristiche fisiche di un terreno, grazie all’aggiunta di notevoli quantità di sostanze diverse, come sabbia, torba o letame.