Organo sviluppato in modo anomalo rispetto alla norma e che richiama, nella forma, organi diversi senza averne, però, le caratteristiche funzionali