Azoto combinato a carbonio, idrogeno, ossigeno, per la formazione di molecole organiche più o meno complesse, tra cui l’humus. L’azoto organico deve essere demolito in molecole più semplici (mineralizzazione) per poter essere utilizzabile dalle piante. In forma di piccole molecole organiche (urea, amminoacidi) è assorbito dalle radici o dalle foglie. (Organic nitrogen)