Proprietà di una molecola organica di legare chimicamente un metallo, dando luogo, tuttavia, a complessi di norma meno interessanti per la nutrizione dei vegetali.