Struttura atta a contenere il substrato per l’allevamento di piantine, formata da una bassa recinzione, in muratura od altro materiale e provvista di una copertura generalmente costituita da vetro o da materiale plastico. Il substrato di crescita poggia su uno strato di materiale di varia natura (pietre, ramaglie, ecc.) che inibisce l’approfondimento del fittone e stimola la produzione di radici laterali permettendo l’ottenimento di piante di elevate dimensioni provviste di apparati radicali voluminosi ed efficienti