Addensamento in fiocchi di maggiori dimensioni, facilmente sedimentabili, delle particelle di una dispersione colloidale. Si ottiene addizionando sali metallici i cui cationi attenuano le forze di repulsione elettrostatiche tra le particelle, le quali si riuniscono in fiocchi. La coagulazione, inoltre, viene favorita dal basso prodotto di solubilità degli idrossidi di metalli bi e trivalenti che precipitano e trascinano le particelle sospese, in parte per azione meccanica, in parte per azione elettrostatica.