Si tratta di una particolare pratica di concimazione, effettuata esclusivamente in serra, che consiste nell’arricchire l’atmosfera in anidride carbonica. La base fisiologica di questa tecnica è la sintesi delle sostanze organiche prodotta dalle piante che avviene utilizzando anidride carbonica, acqua ed energia (luminosa e termica). La concimazione carbonica viene effettuata immettendo in serra anidride carbonica gassosa per portare il contenuto dell’aria a valori che possano favorire lo sviluppo delle piante coltivate