Pratica colturale che prevede la coltivazione contemporanea di più colture sullo stesso appezzamento.