«Correttivi»: i materiali da aggiungere al suolo in situ principalmente per modificare e migliorare proprieta’ chimiche anomale del suolo dipendenti da reazione, salinita’, tenore in sodio. Definizione tratta dalla normativa vigente (D. Lgs. 217/2006)