Controllo nella comunità delle condizioni ambientali che influenzano le specie associate da parte di una o più specie, animali o vegetali, sulla base del numero, della densità o della forma di crescita. In biologia si parla di D. di un allele su di un altro quando, in un individuo eterozigote, solo l’allele dominante influenza il fenotipo