Capacità di un agrofarmaco di raggiungere l’effetto desiderato.