Gli E. sono stereoisomeri che differiscono tra di loro in quanto forme speculari di una stessa molecola. Esistono quando nella molecola vi è almeno un atomo di carbonio asimmetrico, ossia legato a quattro atomi o gruppi diversi. Sono anche detti isomeri ottici poichè hanno la proprietà di ruotare il piano della luce polarizzata quando questa viene fatta passare attraverso di essi o antipodi ottici in quanto i due enantiometri ruotano il piano della luce in misura uguale ma in senso contrario.