Togliere o distruggere a mano singole piante che non conviene lasciare, in relazione con malattie in atto, atipicità, infezioni di insetti o altri motivi.