Sostanza contaminante accidentalmente gli alimenti e che esplica un effetto negativo sull’utilizzazione degli alimenti o sulle funzioni fisiologiche.