Processo di intrappolamento di ioni ammonio negli spazi interlamellari dei fillosilicati, in siti analoghi a quelli del K+ nelle miche. Smectite, illite e vermiculite possono fissare l’ammonio, ma la vermiculite ne ha la capacità massima. La fissazione può avvenire spontaneamente in sospensioni acquose o risultare da riscaldamento che rimuove l’acqua interlamellare. Gli ioni ammonio negli spazi interlamellari collassati possono essere scambiati solo dopo l’espansione dello spazio tra gli strati.