Composto organico sintetico, non nutritivo, che in piccole dosi promuove, inibisce o comunque modifica determinati processi fisiologici delle piante, agendo in luoghi diversi da quelli di applicazione. I processi connessi con la crescita e lo sviluppo degli organismi viventi sono governati da sostanze chimiche chiamate ormoni. Gli ormoni vegetali sono l’auxina, le gibberelline, le cinetine, l’etilene e l’acido abscissico.