Dicesi di una foglia quando da un nodo se ne origina una sola disposta in maniera opposta a quella successiva. In funzione del numero di foglie che si originano da un nodo, le foglie si definiscono sparse o alterne quando sono singole.