Movimento della pianta provocato da una fonte luminosa. Si parla di fototropismo positivo o negativo secondo che l’organismo sia attratto o rifugga dalla luce.