Regolatore di crescita degli insetti che esplica un’attività analoga a quella svolta dalla neotenina (ormone giovanile degli insetti). Inibisce la metamorfosi delle larve mature, bloccando la loro evoluzione verso stadi più avanzati, con conseguente morte delle stesse per collasso metabolico; inoltre, è pure rilevante la loro attività sulle uova fecondate da poco, nelle quali si ha il blocco della formazione dell’embrione. L’azione degli IGR è significativa solo negli stadi dell’insetto in cui da parte del medesimo non viene elaborata neotenina, quali l’embrione appena fecondato e la larva nell’ultimo stadio. L’efficacia degli IGR negli stadi in cui l’insetto produce autonomamente ormone giovanile (embrione costituito e primi stadi larvali), risulta praticamente nulla.