Famiglia di piante erbacee o legnose, queste ultime arboree o arbustive. Foglie: caduche, sparse, di solito composte, fornite di stipole; talvolta le foglie sono trasformate in cirri, viticci o spine. Fiori: con un unico piano di simmetria, caratterizzato dalla tipica corolla papilionata; isolati o raccolti in infiorescenze. Impollinazione entomofila. Frutto: secco a legume, che dà il nome alla famiglia. Secondo alcuni botanici la famiglia delle L. comprende, per le reciproche ‘affinità, le Mimosaceae e le Papilionaceae.