Si ha m. d’azione monosito se il p.a. attacca il fitoparassita in un solo punto; m. d’azione multisito se tale attacco avviene in punti diversi. Il m. d’azione multisito, a differenza di quello monosito, mette al riparo da eventuali insorgenze di fenomeni di resistenza all’attività del principio attivo stesso.