Pratica agronomica che consiste nella somministrazione alle piante di sostanze ormonali sintetiche.