E’ il fiore tipico delle leguminose che ha i petali (ali, carena e vessillo) disposti in modo tale da farlo assomigliare ad una farfalla ("papilio" dei latini). Il fiore è quindi zigomorfo, isolato o riunito con altri, diadelfo, con ovario monocarpellare e si trasforma in legume