Macchina operatrice impiegata per la messa a dimora di tuberi (o bulbi), di tipo portato o semiportato ad alimentazione manuale, dove il dispositivo di alimentazione e compensazione è sostituito dal lavoro svolto manualmente dagli operatori situati a bordo della macchina stessa in numero pari alle file di semina, o meccanica. In quest’ultimo caso è costituita da un telaio portante che ospita tante tramogge quante sono le file di semina; dispositivi di alimentazione del tipo a corona di tazze che prelevano i tuberi sollevandoli e facendoli ricadere nei tubi adduttori; dispositivi compensatori che provvedono ad eliminare eventuali fallanze; dispositivi di distribuzione attraverso i quali i tuberi vengono deposti sul terreno;; organi assolcatori per l’apertura del solco di posa; organi rincalzatori; organi di regolazione e di attacco al trattore