Proprietà per cui parti di uno stesso organo sono morfologicamente e funzionalmente diverse in rapporto al loro orientamento