Granulo riproduttore fecondante contenuto nei sacchi pollinici, rivestito da una membrana esterna, chiamata esina e da una interna, chiamata intina. E’ quindi una cellula sessuale maschile, prodotta nelle antere delle fanerogame.