Complesso di operazioni eseguite al momento della messa a dimora della pianta al fine di eliminare le radici rovinate, contorte o disposte in maniera anomala, ed equilibrare la chioma asportando le sue parti troppo basse, facendo attenzione ad evitare la riduzione eccessiva dei rami che avrebbe effetti negativi sullo sviluppo della pianta e dell’apparato radicale