E’ la quantità di ossigeno richiesta per ossidare, tramite respirazione dei microrganismi presenti, la sostanza organica biodegradabile presente in un campione di refluo posto a incubare per cinque giorni a 20°C. E’ un indice della sostanza organica biodegradabile presente.