Sostanza capace di proteggere una pianta coltivata dall’effetto di un erbicida selettivo. Funziona come antidoto rendendo l’erbicida perfettamente selettivo anche in stadi della coltura (es. iniziali) sensibili all’azione dell’erbicida stesso.