E’ formata dal picciolo delle foglie che, una volta caduto il lembo, indurisce e persiste sulla pianta; si tratta pertanto, in realtà, di «falsa spina». Spine di questo tipo sono presenti in alcune euforbie della sezione Pedunculacanthae, fra cui si possono citare Euphorbia hamata ed Euphorbia susannae