Modificazione di vari organi (rami, foglie, stipole) in forma acuminata, per adattamento a necessità biologiche, in relazione con il sistema vascolare