Termine riferito, di solito, al portamento di una pianta e, per estensione, alla pianta stessa. Indica la tendenza di una pianta ad allargarsi sul terreno con rami sarmentosi, stoloni o altre emissioni vegetative talora in grado di emettere radici avventizie.