Espressione quantitativa della patogenicità. Capacità di moltiplicazione in vivo (cioè all’interno dell’organismo parassitato) da parte di un microrganismo.