Struttura sulla quale si differenziano gli zoosporangi.