Nuove tecnologie a residuo zero in agricoltura

Come ottenere risultati veramente validi nell'agricoltura naturale da reddito e nel verde ornamentale attraverso teconologie e sviluppo di prodotti naturali senza residuo e senza uso di nessuna molecola di sintesi chimica.

Sede: Scuola Nemeton
Periodo/data: feb 2021
Ore: 9
Costo: 150,00€ + IVA
Destinatari
Agronomi, periti agrari, agrotecnici, giardinieri, coltivatori agricoli, orticoltori, frutticoltori, viticoltori.
obiettivi
La coltivazione mediante metodo naturale ha dimostrato in questi anni di poter ottenere gli stessi risultati dei metodi convenzionali nel rispetto completo dell'ambiente e della salute non solo degli operatori ma di tutti i fruitori della filiera agricola e alimentare, dimostrando che le vie del successo in agricoltura possono essere veramente diverse e alternative. Obbietivo del corso è dimostrare con esempi concreti come l'agricoltura naturale a residuo chimico di sintesi zero è possibile non solo nel giardino di casa o nell'orto privato amatoriale, ma anche e soprattutto nell'agricoltura professionale da reddito, con i giusti materiali, prodotti naturali e con una metodologia d'impiego corretta e puntuale.
Contenuti
Come agiscono i prodotti naturali presi in esame, zeoliti, acidi grassi, polisaccaridi, batteri della rizosfera, alghe e altri prodotti senza residuo che possono alternarsi in coltivazione. La fertilità del terreno in concreto, cosa si intende per fertilità e come si apporta in modo naturale, uso di prodotti migliorativi della struttura e delle capacità fisiche e di scambi del terreno; risultati di questa tecnologia nel campo viticolo, frutticolo e orticolo. La difesa delle colture da patogeni e parassiti, sempre senza residuo, esperienze in viticoltura, frutticoltura, orticoltura e floricoltura, materiali e metodi utilizzati con relativi risultati, capacità dei prodotti naturali usati di non creare resistenze alle patologie, grazie all'assenza di molecole di sintesi, uso dei prodotti ad azione solo ed esclusivamente di contatto, curativi e preventivi, nel rispetto totale dell'ambiente, degli animali e dell'uomo, anche nel settore ornamentale pubblico e privato, descrizione di come agiscono i prodotti naturali sui patogeni e parassiti.
Attestazioni
Attestato di frequenza
Materiali
Sitografia di riferimento, dispense in formato digitale
MODALITÀ' DI EROGAZIONE: Videoconferenza sincrona, software "Zoom", presenza contemporanea di discenti e docenti, interazione tramite con videocamera e microfono, equiparabile a tutti gli effetti alla presenza fisica in aula. È richiesto PC con almeno audio in uscita, eventualmente microfono e telecamera, oppure Tablet o Smartphone. Il Link per il collegamento verrà comunicato in seguito.

Calendario

  • Febbraio 2021: mercoledì 10, giovedì 11, mercoledì 17
    • 10 Febbraio 2021
      Orario: 17:00 - 20:00
      Argomenti

      La fertilità del terreno
      Come agiscono i prodotti naturali, zeoliti, acidi grassi, polisaccaridi, batteri della rizosfera, alghe e altri prodotti senza residuo. Cosa si intende per fertilità, uso di prodotti migliorativi della struttura e delle capacità fisiche e di scambi del terreno.
      Relatore: Luca Collina - visualizza profilo

      Luca Collina

      1987 diploma di perito agrario. 1990 diploma di specializzazione in tecnico orto florovivaista. 1990 - 1995 collaborazione con un team di esperti del settore e responsabile tecnico di due aziende di punta del settore. 1995 responsabile commerciale per l'Italia di Tubex Ltd, azienda inglese che ha brevettato gli shelter che vengono utilizzati per facilitare lo sviluppo delle piante e proteggerle. Dal 1998 al 2000 attività di studio e ricerca sulla tecnologia dei substrati minerali. nel 2000 viene costituita Vulcaplant in cui si occupo non solo di ricerca e sviluppo ma anche di commercializzazione del prodotto. Nel 2008 viene costituita l'azienda Gardenalto Snc, che si occupa inizialmente di verde pensile e successivamente nel 2010 dello studio e divulgazione di prodotti per l'agricoltura a bassissimo impatto ambientale, con residuo chimico di sintesi zero. Attualmente promuove questa tecnologia non solo in Italia ma anche in Nord Africa e Medio Oriente, attraverso collaborazioni molto strette con aziende e professionisti locali al fine di divulgare le tecnologie innovative sviluppate negli anni.

    • 11 Febbraio 2021
      Orario: 17:00 - 20:00
      Argomenti

      La difesa a residuo zero
      La difesa delle colture da patogeni e parassiti, senza residuo, esperienze in viticoltura, frutticoltura, orticoltura e floricoltura, materiali e metodi utilizzati con relativi risultati.
      Relatore: Luca Collina - visualizza profilo

      Luca Collina

      1987 diploma di perito agrario. 1990 diploma di specializzazione in tecnico orto florovivaista. 1990 - 1995 collaborazione con un team di esperti del settore e responsabile tecnico di due aziende di punta del settore. 1995 responsabile commerciale per l'Italia di Tubex Ltd, azienda inglese che ha brevettato gli shelter che vengono utilizzati per facilitare lo sviluppo delle piante e proteggerle. Dal 1998 al 2000 attività di studio e ricerca sulla tecnologia dei substrati minerali. nel 2000 viene costituita Vulcaplant in cui si occupo non solo di ricerca e sviluppo ma anche di commercializzazione del prodotto. Nel 2008 viene costituita l'azienda Gardenalto Snc, che si occupa inizialmente di verde pensile e successivamente nel 2010 dello studio e divulgazione di prodotti per l'agricoltura a bassissimo impatto ambientale, con residuo chimico di sintesi zero. Attualmente promuove questa tecnologia non solo in Italia ma anche in Nord Africa e Medio Oriente, attraverso collaborazioni molto strette con aziende e professionisti locali al fine di divulgare le tecnologie innovative sviluppate negli anni.

    • 17 Febbraio 2021
      Orario: 17:00 - 20:00
      Argomenti

      Metodi e tecnologie.
      Dall'orto privato all'agricoltura professionale da reddito, materiali, prodotti naturali, metodologia d'impiego corretta e puntuale. Analisi di realizzazioni.
      Relatore: Luca Collina - visualizza profilo

      Luca Collina

      1987 diploma di perito agrario. 1990 diploma di specializzazione in tecnico orto florovivaista. 1990 - 1995 collaborazione con un team di esperti del settore e responsabile tecnico di due aziende di punta del settore. 1995 responsabile commerciale per l'Italia di Tubex Ltd, azienda inglese che ha brevettato gli shelter che vengono utilizzati per facilitare lo sviluppo delle piante e proteggerle. Dal 1998 al 2000 attività di studio e ricerca sulla tecnologia dei substrati minerali. nel 2000 viene costituita Vulcaplant in cui si occupo non solo di ricerca e sviluppo ma anche di commercializzazione del prodotto. Nel 2008 viene costituita l'azienda Gardenalto Snc, che si occupa inizialmente di verde pensile e successivamente nel 2010 dello studio e divulgazione di prodotti per l'agricoltura a bassissimo impatto ambientale, con residuo chimico di sintesi zero. Attualmente promuove questa tecnologia non solo in Italia ma anche in Nord Africa e Medio Oriente, attraverso collaborazioni molto strette con aziende e professionisti locali al fine di divulgare le tecnologie innovative sviluppate negli anni.

Sede

Scuola Nemeton
Via dell'Incisore, 2 - Bologna BO
Segreteria di Bologna - Tel. 051 0548820