Apparato radicale

Parte sotterranea che si sviluppa dal polo radicale dell’embrione. Svolge diverse funzioni: sostegno, attraverso le radici più grosse che hanno una struttura molto estesa e ancorano l’albero al terreno; nutrizione, attraverso le porzioni terminali, molto sottili e riccamente coperte da minuscoli peli radicali hanno il compito di rifornire continuamente l’albero di acqua ed elementi nutritivi in essa contenuti; riserva, in quanto accumula sostanza di riserva che potranno essere utilizzate per la creazione di nuovi tessuti