Attività residuale

Capacità di un agrofarmaco di manifestare la propria efficacia, contro un organismo, per un periodo di tempo relativamente lungo dopo la sua applicazione.