Cella terrosa

Bozzolo ottenuto dalla larva cementando il terreno delimitante la cripta che essa si è andata creando nel suolo: in questo caso le pareti interne potranno presentarsi ruvide o lisce ed essere o meno rivestite di uno strato di seta più o meno consistente. Riguardo alla consistenza le celle terrose potranno presentarsi friabili, compatte o tenaci.