Cremaster

Complesso di spine e/o setole disposte all’estremità caudale della crisalide, avente la funzione di facilitare l’aggancio di questa alle pareti interne del bozzolo. Può essere più o meno prominente, finanche tubercoliforme, di aspetto liscio o rugoso. Le spine (e/o setole) che entrano a far parte della sua struttura possono essere tra loro parallele, convergenti o divergenti; bastoncellari, diritte, ricurve, lirate, uncinate, ecc. in base alla loro forma particolare.