Cronache da un giardino

Componendo una sorta di diario, Pejrone descrive in forma diretta l’esperienza quotidiana vissuta nel proprio giardino di Revello, nel Saluzzese, ai piedi del Monviso: uno spazio privato e lavorativo al tempo stesso, dove negli anni ha sperimentato soluzioni e composizioni poi utilizzate con successo per i suoi committenti.
Nella prima parte del libro il testo narra la storia e l‘evoluzione del luogo, seguendo il corso naturale delle stagioni e le relative colture. Le pagine sono corredate da foto private della casa dell’architetto e dello stesso Pejrone ritratto al lavoro.

La sezione fotografica che segue è articolata nei diversi spazi intorno alla casa, dall’orto alla valle delle gunnere, dall’acqua (elemento ricorrente in questo come in tutti i giardini di Pejrone) ai fiori e alle fioriture. In chiusura, una panoramica di https://www.verdeepaesaggio.it/immagini ritrae la stagionalità del giardino, a mostrare come ogni ciclo della natura renda bello e suggestivo il luogo: la primavera e l’estate sorprendono con esplosioni di colore, l‘autunno affascina con i suoi toni caldi e l‘inverno incanta con una vegetazione spoglia e ovattata dalla neve.
 

Paolo Pejrone è nato a Torino nel 1941. Laureato in architettura al Politecnico di Torino, diviene allievo di Russel Page e frequenta lo studio di Roberto Burle Marx a Rio de Janeiro. Dal 1970 lavora in Italia, Spagna, Francia, Svizzera, Arabia Saudita, Grecia, Inghilterra e Germania come architetto di giardini. Collabora con numerosi giornali e riviste d’opinione e specialistiche.

 

Dario Fusaro è nato in provincia di Venezia nel 1955, inizia a lavorare prima come grafico e illustratore, poi come fotografo. Collabora con VilleGiardini e altre diverse del settore, dedicando il suo lavoro in particolare alla fotografia paesaggistica. Ama fotografare i giardini attraverso un obbiettivo attento al legame tra uomo e ambiente.
 

www.electaweb.it