Cuticola

In botanica è lo strato protettivo della parete a contatto con l’ambiente esterno delle cellule epidermiche. Particolarmente sviluppata sugli organi aerei delle piante, è costituita dall’accumulo di cutina e cere che formano uno strato impermeabile. Ha funzioni protettive contro l’eccessiva perdita di acqua ed anche contro eventuali attacchi parassitari ed è particolarmente evidente nelle piante dei climi caldi e secchi. In entomologia è la parte più esterna del tegumento degli insetti