Disappetenti

Sostanze che agiscono sul sistema nervoso degli insetti, bloccando tutte le funzioni che presiedono all’alimentazione degli stessi; si inibisce pertanto l’istinto della ricerca del cibo, per cui si viene ad impedire alle popolazioni dei fitofagi di provocare ulteriori danni alle piante infestate.