Ecotossicologia

Studio del grado di tossicità ambientale degli agrofarmaci. Gli elementi che concorrono a determinare il quadro di sicurezza ambientale di un agrofarmaco, pur essendo molteplici, possono essere ricondotti a tre categorie principali che indagano il suo comportamento nel terreno, nell’acqua e nei confronti della fauna terrestre. Riguardo al primo, interessa conoscere: il processo e la velocità di degradazione, la mobilità nel terreno, gli effetti indesiderati sui microrganismi del suolo. Riguardo al secondo, occorre determinare: la solubilità, la capacità di degradazione da parte dei microrganismi acquatici, il grado di tossicità nei confronti dei microrganismi acquatici e dei pesci, la capacità di accumulo e di eliminazione di tali sostanze nei pesci stessi. Infine, si completa il quadro ecotossicologico di un agrofarmaco determinando il suo comportamento nei confronti della fauna terrestre e cioè la tossicità su lombrichi, api, insetti utili ed uccelli.